Danilo Chillemi
Dettagli

15,00

«Sono i morti che sognano di noi e in noi agiscono da un altro centro che non è il nostro. I morti ci sognano. Un vincolo segreto e invisibile collega le radici di questo immane albero sognante, che è la morte, alle ramificazioni e infiorescenze che si protendono verso la cima della vita». I sogni sono schiuma è un dialogo iniziatico fra sogno e mondo infero, un racconto a due voci sulla soglia dell’insondabile mistero della morte, una discesa notturna lungo il sentiero del pensiero mitico-religioso e del vasto patrimonio delle tradizioni antiche. Le conversazioni che vi sono contenute ruotano intorno al duplice tema del sognare e del morire, e all’idea che i sogni contengano un messaggio personale, nascosto ma importante, proveniente da un altro mondo.

ALESSANDRO, L’ULTIMO FIGLIO DELLA GRECITÀ Saggio nel racconto e racconto nel saggio, Alessandro, l’ultimo figlio della grecità narra dell’impresa che portò Alessandro Magno a ripercorrere il viaggio che Dioniso aveva compiuto agli albori del mondo. Una riflessione sul tema weiliano della forza e sulla triplice natura – divina, eroica, regale – del suo breve destino.