Dario Collio
Dettagli
  • Autori: Dario Collio
  • Editore: Marco Serra Tarantola Editore
  • Anno: 2019
  • Pagine: 2019
  • ISBN: 9788867772452
  • Dimensione: 14,5x21
  • Copertina: brossura
  • Categoria:

18,00

Nelle ultime settimane del secondo conflitto mondiale, sul lago d’Idro, a ridosso di Salò, cuore della Repubblica Sociale Italiana, operava un gruppo di persone di buona volontà, impegnate a smorzare le brutalità della guerra. Un imprenditore al servizio della Todt, prodigo nelle assunzioni che salvavano dai campi di lavoro in Germania, grazie alla benevolenza di un ufficiale tedesco; un ex segretario del fascio che, contrariato dalle leggi razziali, pur fedele al Duce, aveva stracciato la tessera del partito e scriveva quanto accadeva sul suo diario; un partigiano, reduce giovanissimo dalla prima guerra, che, per evitare ritorsioni degli occupanti sulla popolazione, moderava le esuberanze dei “compagni” più giovani. E don “Giustino”, un parroco che, anche nei momenti più difficili, sapeva tenere aperto il dialogo con tutti. Non era un antifascista militante e non è citato nei resoconti della Resistenza, ma, con discrezione e discernimento, dava il suo contributo alla soluzione dei problemi. La sua normalità di prete non politicizzato era il filo conduttore di un intreccio di relazioni che, nella narrazione, porta alla luce una quotidianità un po’ difforme dalla storiografia ufficiale.