Romano Scuri nasce a Brescia nel 1962, ma trascorre i primi anni della sua vita in contesto agricolo alla cascina Rocchetta situata nelle vicinanze di San Martino della Battaglia. Sul finire del 1968 la famiglia emigra nel capoluogo bresciano e Romano frequenta la scuola elementare in ambito cittadino non dimenticando mai le origini da cui proviene. Trascorsi alcuni anni presso via Veneto, la famiglia si trasferisce poi in periferia nel quartiere di Urago Mella. Dopo la scuola media frequenta il liceo classico nel Seminario Diocesano dove esplora la possibilità di diventare sacerdote. Al termine della scuola superiore decide di non intraprendere gli studi di Teologia e si iscrive a Ingegneria mentre nel frattempo conosce Santina. Entrato velocemente nel mondo del lavoro come programmatore, convola a nozze nel 1987 e ben presto la famiglia si completa con l’arrivo di Andrea e Alessandra. Nell’autunno del 1999 alla moglie Santina viene riscontrato un carcinoma al IV stadio. Quel che avviene dopo è raccontato in questo libro.

Libri pubblicati